Child “news”

Accurso

“Da dieci anni siamo vicini ai clienti con un servizio di consulenza sempre più attento e puntuale”.

Gaetano Accurso, Direttore Commerciale Area Consumer di Union Gas e Luce, coordina un’area strategicamente fondamentale per l’azienda. “La nostra rete di consulenti garantisce un supporto sempre più mirato. Oltre ad essere presenti con una serie di punti ascolto in Campania, cerchiamo di garantire, quando richiesto e necessario, un servizio di consulenza sempre più personalizzato ed in grado di rispondere al meglio alle diverse esigenze e necessità. Basti pensare alle competenze acquisite nelle operazioni relative ai nuovi allacciamenti delle forniture di gas e luce. Sono procedure che seguiamo integralmente, fino al montaggio del contatore che deve essere necessariamente gestito da un tecnico. In questo modo – precisa -sgraviamo il cliente da qualsiasi incombenza e preoccupazione”. La rete di consulenti è formata costantemente, in modo da rispondere al meglio alle richieste del mercato. L’utente potrà infatti contare su risposte in tempo reale su contratti ed eventuali disdette per i servizi di fornitura, su rettifiche di fatturazione, richieste tecniche e preventivi, reclami e verifiche di pagamenti e recupero crediti. Il cliente viene seguito e guidato al risparmio, sia per cambio fornitore e sia nel caso dovesse fare un nuovo allaccio di energia. “Il nostro è un lavoro in continua evoluzione, dove nulla è lasciato al caso. Siamo sempre a disposizione del cliente – precisa Accurso – sia nelle varie problematiche quotidiane che nell’informazione continua e precisa su eventuali offerte e promozioni che possono interessare il suo profilo”. Negli ultimi anni, complice anche la crisi economica, è aumentata la richiesta di pagamenti rateali e dilazionati. “Non di rado i clienti si trovano a dover fronteggiare, magari per un ritardo delle Poste, due o più fatture. In questo caso cerchiamo di venire incontro ad una possibile difficoltà temporanea, così come, proprio per evitare problemi e disguidi, abbiamo attivato da tempo un servizio di messaggeria che informa, con qualche giorno di anticipo, il cliente di una scadenza imminente. Così come il cliente riceve un nostro messaggio anche quando una fattura già scaduta non è stata ancora pagata. E’ un’attenzione – conclude il manager – che rivolgiamo agli utenti per non gravarli di eventuali costi aggiuntivi, legati a morosità e solleciti”. UGM consiglia anche ai clienti di comunicare periodicamente i propri consumi, per evitare che si proceda in automatico al calcolo, magari sulla base di stime non del tutto attendibili e veritiere.

Esposito_giuseppe_union

“Union è una realtà dinamica e in crescita, anche perché punta alla valorizzazione del personale, il nostro vero valore aggiunto”. Impegnato in prima linea nel progetto di alternanza scuola-lavoro, realizzato in sinergia con l’istituto tecnico statale “Carlo Alberto Dalla Chiesa” di Afragola, il Direttore Business di Union Gas Metano Giuseppe Esposito invita i giovani ad investire su se stessi e sulla Campania. “La nostra storia, la nostra realtà imprenditoriale è la conferma che anche in una terra difficile come la Campania è possibile fare impresa e creare occupazione. Bisogna impegnarsi, formarsi per essere pronti a cogliere le opportunità che arrivano dal mondo del lavoro”.

Quali sono i punti di forza di Union? Quali sono, secondo lei, i fattori di successo di un’impresa?

Prima di tutto il lavoro in team. Ritengo fondamentale collaborare e condividere obiettivi, è così che in azienda si cresce e si lavora bene. Come Union, poi, crediamo moltissimo nella meritocrazia. Chi dimostra di avere delle potenzialità importanti, della capacità professionali e umane, è giusto che faccia il suo percorso, anche se magari ha iniziato dal basso, come semplice dipendente.

Il personale è il vero valore aggiunto di Union.

Sì, puntiamo molto sul personale, che cerchiamo di stimolare e coinvolgere. La motivazione è una leva sulla quale agiamo costantemente. Il dipendente, che deve mantenere sempre un filo diretto con il management, va messo nelle condizioni giuste per rendere al meglio. Credo sia un aspetto fondamentale, che incide direttamente sulle performance. Anche per questo, come azienda, prevediamo dei premi di risultato, oltre a percorsi di formazione mirati e continui. In questo ci aiuta anche l’età media del nostro personale, inferiore ai 40 anni. Parliamo quindi di persone giovani e motivate, impegnate in un percorso di crescita che può essere molto gratificante.

Il progetto di alternanza sostenuto da Union ha aperto anche una nuova fase nei rapporti tra scuola e mondo dell’impresa.

Credo sia necessario, prima di tutto per i nostri ragazzi. La scuola, da sola, non è sufficiente a creare le giuste condizioni per trovare un lavoro e realizzarsi. I giovani vanno stimolati, avvicinati al mondo del lavoro già durante il loro percorso di studi. La crescita deve essere graduale e costante. Ai ragazzi dico di investire su se stessi, di non aver paura di sbagliare, di fallire. Le cadute, i passaggi a vuoto servono a crescere in forza e consapevolezza.

uglxtelethon

Union Gas e Luce per il sociale

Union Gas e Luce torna in campo per dare il suo contributo ad un progetto di solidarietà di ampio respiro. Dopo il sostegno dato alla Maratona Telethon, la società di Aversa che opera nel mercato dell’energia sarà ancora una volta partner dell’iniziativa Walk of Life, che si svolgerà nella prossima primavera a Napoli.

Ma non è tutto. Union Gas e Luce ha pianificato la partecipazione ad una serie di iniziative che copriranno tutto l’anno e la vedranno co-protagonista di eventi in collaborazione con importanti associazioni che svolgono attività nel sociale e di raccolta fondi per progetti benefici: oltre Telethon, La fionda di Davide (associazione che da oltre 20 anni realizza progetti di aiuto e sostegno ai bambini e adolescenti per il loro benessere fisico e psichico), Compassion Onlus (che si occupa di adozioni a distanza), l’Airc, Amen Ong (l’associazione di Aversa che realizza progetti missionari comuni per elaborare e realizzare programmi di sviluppo e solidarietà nei paesi poveri) e La Casa della Vita di Succivo (che da 25 anni si occupa di sviluppo e aggregazione per persone disabili).

«Abbiamo intrapreso la strada del sociale – spiegano i vertici della società – sottoscrivendo accordi di collaborazione in progetti di solidarietà con numerose associazioni ed enti del territorio che operano in favore del prossimo. In primis siamo partner e sostenitori di Telethon, l’autorevole fondazione che finanzia la ricerca per la lotta delle malattie rare e proprio pochi mesi fa il nostro presidente, Giuseppe Esposito, è stato insignito del premio “Napoli per Telethon 2018”, grazie alle numerose iniziative organizzate in favore della raccolta fondi. Inoltre, da poco abbiamo avviato un progetto di solidarietà per l’AIRC, l’associazione che provvede al sostegno finanziario della ricerca scientifica e la cura dei tumori. Ma la nostra voglia di “aiutare” è ancora tanta e per questo cercheremo di realizzare altri progetti di solidarietà anche sul nostro territorio».

Del resto, Union Gas e Luce è un’impresa con obiettivi ambiziosi che valorizza le risorse umane e crede nell’espansione dei mercati da conquistare grazie alle sue principali doti: professionalità e progettualità integrata. Un approccio che la porta ad essere sempre aperta a nuove partnership anche sulla diffusione dei valori che la rappresentano e dei principi che porta avanti.

«Per noi le persone vengono prima di tutto – continuano i soci dell’azienda – e, quindi, la solidarietà è un dovere al quale non possiamo sottrarci. È per questo che oggi sosteniamo numerose associazioni, tra le quali La fionda di Davide, Amen Onlus, L’Associazione Compassion Onlus e Casa della vita di Succivo (Aversa). Ora i loro progetti sociali sono diventati i nostri e li sosterremo sempre senza alcuna esitazione».

Ne parlano anche
IRPINIA 24 link , ANTEPRIMA 24 link