LA PRESCRIZIONE DI CONSUMI PER PERIODI ANTERIORI A DUE ANNI

La Legge di Bilancio 2018, modificata dalla Legge di Bilancio 2019, prevede il diritto per il cliente finale, in caso di rilevanti ritardi nella fatturazione dei consumi di energia elettrica e gas per responsabilità del venditore o del distributore, di eccepire la prescrizione e pagare solo gli importi fatturati relativi ai consumi più recenti di 2 anni.

Gli importi per consumi risalenti a più di 2 anni devono essere contabilizzati dal venditore in una bolletta separata o, nel caso in cui ciò non sia possibile, chiaramente evidenziati nella bolletta che contabilizzi anche i predetti consumi.

Quanto sopra è stato stabilito dalla delibera ARERA 569/2018/R/com, che si inserisce nel procedimento di attuazione delle misure introdotte dalla Legge di bilancio 2018 (legge 205/2017), nell’ambito del quale sono già state adottate le delibere 97/2018/R/com e 264/2018/R/com in vigore dal 1° Marzo 2018.

Se hai ricevuto una bolletta da Union Gas e Luce contenente importi relativi a consumi risalenti a più di 2 anni e sei stato informato della possibilità di usufruire della prescrizione di tali consumi, puoi scaricare il Modulo presentazione Istanza di Prescrizione e inoltrarlo ad uno dei seguenti recapiti:

– A mezzo email all’indirizzo servizioclienti@uniongaseluce.it

– A mezzo PEC all’indirizzo uniongasmetano@pec.it

– A mezzo posta da inviare a Union Gas Metano S.p.a., Casella Postale 14 – 81031 Aversa (CE)

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Servizio Clienti al numero verde 800210760

 

SCARICA IL MODULO PRESENTAZIONE ISTANZA DI PRESCRIZIONE