Fra le misure del Governo contenute nel Decreto Rilancio, sono previste riduzioni di 600 milioni di euro per le bollette dell’energia elettrica delle utenze non domestiche, connesse in bassa tensione.
Arera ha reso operativa questa misura annunciando che il risparmio sarà particolarmente incisivo sulla spesa totale della bolletta per gli esercizi commerciali ancora costretti alla chiusura, riducendola fino al 70%.
Per gli esercizi che hanno riaperto, invece, si stima che il risparmio si attesterà comunque tra il 20% e il 30% della spesa totale della bolletta.

FONTE