Debutterà questa sera, presso il Teatro Galleria Toledo di Napoli, lo spettacolo “Brutti sporchi cattivi – Napoli Stoccolma”.

Tre le serate (6-7-8 maggio) che vedranno protagonista Patrizio Oliva, insieme a Rosario d’Angelo, Antonella de Falco, Mimmo Loreto, Franca Mastroluisi, Vanda Monaco W e Giulia Musciacco, nello spettacolo ideato da Vanda Monaco.

Union Gas e Luce sarà in prima fila per sostenere un progetto importante, realizzato anche grazie al contributo dell’Ambasciata Italiana in Svezia, che porta in scena la storia del campione olimpionico di pugilato Patrizio Oliva e dell’attrice Vanda Monaco.

Sei personaggi, un ring e due città diverse, in un unico spettacolo che racconta la storia di un pugile che vuole fare l’attore a Napoli e di un’attrice che vuole diventare pugile a Stoccolma.

In una palestra napoletana sei personaggi un po’ schizzati in cerca di nuove strade: un’elegante signora dei quartieri alti fa la strega ai funerali di camorra, un bravo attore scontento di sé e del mondo, lavora di malavoglia nella palestra e assale la sua allieva recitando Amleto, l’allieva, che ha ottantacinque anni, vuole essere Muhammad Ali, un campione mondiale di boxe vuole fare l’attore, una ragazza con l’anima poetica è triste e recita versi crepuscolari, un’altra è incantata dai mitici operai svedesi dei secoli scorsi, i rallare. I personaggi si spostano tra Napoli e Stoccolma, tra una renna e una pizza.

Sognano la città del Nord, Stoccolma, ma hanno nostalgia del Sud, Napoli.