CEO Massimo Accurso

Cerved Rating Agency, agenzia di rating italiana specializzata nella valutazione del merito di credito di imprese non finanziarie italiane e delle emissioni di titoli di debito, ha conferito ad Union Gas Metano il rating B1.2.
Il rating assegnato rispecchia l’affidabilità finanziaria di UGM nell’ambito del settore energetico e nei confronti del sistema creditizio.

Nello specifico il rating B1.2 colloca UGM nell’area “Investment Grade”, secondo la classificazione redatta da Cerved.
La presenza di una rete commerciale dedicata ad ogni cluster di clientela e un servizio altamente personalizzato costituiscono i driver dell’incremento del portafoglio clienti di UGM, quasi raddoppiato negli ultimi 3 anni.
Nel triennio 2016/2018 UGM ha infatti registrato un marcato incremento dei ricavi (CAGR 16/18 pari al 24,4%) grazie ad una costante crescita dei volumi. Tale trend viene confermato anche per il FY 2019 (dati pre-closing), con ricavi totali pari a circa 57 milioni di euro (26,8 milioni di euro nel FY 2018), per effetto di un incremento dei volumi sia gas che EE – dati aggiornati al 30/11/2019.

L’EBITDA margin atteso superiore all’8%, si conferma più elevato delle medie settoriali.

Nell’ultimo triennio la UGM ha inoltre generato regolarmente flussi di cassa mediante il core business, che hanno garantito il mantenimento di una struttura finanziaria sostenibile. Tale dinamica, confermata anche per l’esercizio 2019, risulta caratterizzata da una gestione equilibrata degli incassi, limitando il proprio fabbisogno operativo pur a fronte della notevole crescita dei volumi. La Società detiene inoltre attività finanziarie prontamente liquidabili (2,5 milioni a fine 2018), che garantiscono un buffer di liquidità aggiuntivo per la realizzazione del piano di investimenti previsto.

E per il biennio 2020-2021 la Società si pone il raggiungimento di obiettivi ancora più importanti. Stima infatti una crescita costante dei ricavi intorno al 30% e il raggiungimento di margini operativi più elevati. L’attuale governance adottata contribuisce a conseguire un presidio completo delle aree strategiche di business, garantendo efficienza e qualità dei processi aziendali.

“Il rating ottenuto – dichiara il CEO Massimo Accurso – rappresenta un ulteriore importante tassello nel percorso di crescita della società, che anche quest’anno si propone di superare gli obiettivi prefissati, e grazie al lavoro di squadra, la UGM conferma indicatori di marginalità in crescita anno dopo anno.”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *